ATTIVITA' SINDACALE CCNL

ATTIVITA' SINDACALE CCNL


L.A.I.T – Libera associazione italiana dei consulenti tributari e dei servizi professionali -  è da sempre al fianco dei Tributaristi con l’attività di numerose strutture organizzate presenti su tutto il territorio nazionale, al servizio di migliaia di professionisti del settore. I Tributaristi trovano in L.A.I.T.  informazione, rappresentanza degli interessi, rapporto con le istituzioni e con le controparti, servizi personalizzati indispensabili per nascere, crescere e competere in un mercato in continua evoluzione.

Merito di L.A.I.T, già iscritta all’elenco delle professioni non regolamentate tenuto dal  Cnel al numero 66/4, è quello di aver sottoscritto per prima il contratto nazionale di riferimento del settore, con codice attività 69.20.13. Unitamente ad altre categorie professionali. L.A.I.T., infatti, aderisce a Confterziario -Confederazione Nazionale del Terziario e della Piccola Impresa – che riunisce, sotto varie sigle sindacali, i “Professionisti senz’Albo” e, proprio con l’assistenza di Confterziario ha aderito insieme ad Assoced e all’UGL Terziario al rinnovo del “CCNL per i dipendenti di Centri elaborazione dati (CED), dei Tributaristi, delle Società tra professionisti costituite ai sensi dell'art. 10, L. n. 183/2011, degli Studi di professionisti non organizzati in ordini e collegi e delle Agenzie di servizi per il disbrigo di pratiche amministrative”: il primo testo contrattuale a recepire le novità normative relative alle professioni non regolamentate e registrato nell’archivio dei contratti presso il Cnel.

Grazie al sostegno di Confterziario, L.A.I.T. ha avuto inoltre la possibilità di affrontare, con i risultati oggi noti, l’annosa questione delle professioni definite “emergenti”, facendo parte, fin dalla sua nascita, della Commissione UNI che ha definito le linee guida per la certificazione UNI dei Tributaristi, approfondendo la tematica sia sul fronte nazionale che su quello europeo. Il mondo delle professioni ha subito negli ultimi anni una significativa evoluzione in risposta alle mutate esigenze della società e delle imprese. Ed è all’interno della nuova cornice di riferimento che emergono le nuove attività professionali, quelle disciplinate dalla legge n. 4/2013. Si tratta di un fenomeno dalle grandi potenzialità e in costante crescita, che attribuisce al Tributarista quelle garanzie di qualità e di competenze proprie di un “professionista”, iscritto o meno ad un ordine, regolamentato o meno da una legge, proprio secondo quella che è la concezione europea del termine “professionista”.

Il Contratto Collettivo Nazionale di Lavoro per i Dipendenti dei CED è l’unico testo contrattuale di riferimento per il “professionista Tributarista”: l’impegno di LAIT, ASSOCED e UGL Terziario è quello di estendere in futuro l’applicazione del contratto a nuove categorie professionali.

Attraverso il rinnovo del Contratto Collettivo Nazionale di Lavoro, sottoscritto il 9 luglio 2015, le parti hanno dato una risposta efficace alle esigenze di un mercato del lavoro in costante cambiamento, nel rispetto di un sistema contrattuale fedele alle linee guida già tracciate negli ultimi rinnovi.

LAIT, ASSOCED e UGL Terziario, hanno concentrato la propria attenzione su due linee fondamentali: da una parte la semplificazione contrattuale, in risposta ai principali interventi normativi che hanno inciso sulla disciplina del mercato del lavoro, dall’altra il sistema di relazioni sindacali, attraverso cui le parti intendono dare maggiore impulso alla contrattazione decentrata ed alla partecipazione dei lavoratori nell’impresa, anche al fine di contribuire alla crescita occupazionale e allo sviluppo economico.

La pubblicazione di un manuale, a cura dell’E.B.C.E., Ente Bilaterale Nazionale Centri Elaborazione Dati, nasce dalla volontà di ASSOCED, LAIT e UGL Terziario, di affiancare a strumenti già consolidati come il portale internet  www.ccnlced.it, una guida sicura all’applicazione del CCNL CED, ed un valido mezzo di conoscenza dei vantaggi e delle tutele che da esso derivano.

Nello stesso portale si può accedere al testo integrale del CCNL CED, completo del“accordo qui sotto riportato.

Accordo CCNL Dipendenti di Studi di Professionisti non organizzati in ordini o collegi

PDF 0,38 MB

Le Strutture del Sistema Confederato